Viaggiare e muoversi in Trentino in modo sostenibile

Vivere green significa muoversi o viaggiare in modo sostenibile, usando la bicicletta, il trasporto pubblico, il treno, ottenendo allo stesso tempo un risparmio economico e la tutela dell’ambiente.

E in questo in Trentino è sicuramente uno dei territori italiani più virtuosi, con una rete di servizi di mobilità variegata ed efficiente, a cominciare dalla possibilità di muoversi in bicicletta attraverso il servizio di bike sharinge-motion”, anche con bici elettriche, presenti a Trento, Rovereto, Pergine Valsugana, Lavis, Mezzocorona, Mezzolombardo e San Michele all’Adige. L’abbonamento annuale del servizio costa 25 euro e il costo di utilizzo è di 1 euro all’ora,  gratuito per utilizzi di durata inferiore.

Se si utilizza il trasporto pubblico è prevista una carta a scalare che si può utilizzare su tutti i mezzi e che consente diversi vantaggi, con sconti a ogni ricarica. Si può ricaricare nelle biglietterie e le Casse Rurali e nei 300 sportelli ATM bancomat abilitati.

Inoltre sui mezzi del trasporto pubblico si può portare anche la bici. I nuovi treni regionali della Provincia di Trento in servizio sulla linea del Brennero offrono infatti su tutte le corse 24 posti per biciclette che in estate diventano 30.

Piste ciclabili del Trentino Mori – Torbole Foto: Romano Magrone

Il treno rimane sempre una valida scelta per muoversi lungo le linee del Brennero, della Valsugana e della Trento-Malè. In caso di interruzione del servizio per lavori vengono attivate le corse sostitutive con gli autobus. Grazie a un’iniziativa dell’assessorato all’Ambiente della Provincia autonoma di Trento se si usa il treno per Bolzano nei giorni festivi e prefestivi, si viaggia gratis sui mezzi pubblici a Bolzano e in Alto Adige.

I mezzi pubblici si possono utilizzare anche per recarsi sulle Dolomiti: dal 3 luglio le corse dei bus lungo la linea 101, tra Cavalese e Penia, sono state potenziate con frequenze ogni mezz’ora, mentre ogni ora collegano i Passi Sella e Pordoi. Per favorire questo nuovo approccio alla mobilità sono previste limitazioni al traffico verso Passo Sella nelle giornate di mercoledì dei mesi di luglio e agosto.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi