Trento Film Festival: “SOS Terra, abbiamo un problema!”

Questa sera, alle 21, all’Auditorium Santa Chiara, in collaborazione con il Muse, si andrà alla scoperta del cosmo, per comprende ancora di più l’importanza di salvaguardare il pianeta Terra

Protagonisti l’astronauta Umberto Guidoni, il meteorologo Luca Lombroso, con la partecipazione straordinaria di Teresa Mannino. A condurre il noto giornalista di Rai Radio1 Giorgio Zanchini  

Nuovo spettacolare e appassionante appuntamento del Trento Film Festival questa alle 21, all’Auditorium Santa Chiara, con la serata evento dedicata al pianeta Terra e ai gravi problemi ambientali legati al riscaldamento globale. Evento, realizzato in collaborazione con il Muse-Museo delle Scienze di Trento, che vedrà la partecipazione straordinaria di Teresa Mannino.

Umberto Guidoni in missione sullo Space Shuttle

Temi che saranno trattati da una prospettiva particolare, attraverso un straordinario viaggio nel cosmo insieme all’astronauta Umberto Guidoni, il quale ci farà scoprire come il nostro pianeta, dallo spazio, appaia come un’immensa palla luminosa e colorata, piena di vita, facendoci capire ancora di più quanto sia importante salvaguardarlo.

Teresa Mannino (foto di Nevio Vitali)

Pianeta, il nostro, che dobbiamo tenerci stretto soprattutto se si considera che rappresenta al momento l’unico luogo in cui possiamo vivere considerate le distanze straordinarie che ci separano da altri mondi potenzialmente abitabili, come i sette pianeti che ruotano attorno alla stella Trappist-1, scoperta recentemente dai ricercatori della Nasa.

Luca Lombroso

Compagni di viaggio di Guidoni saranno il meteorologo Luca Lombroso, scrittore e divulgatore ambientale, noto al pubblico televisivo per la partecipazione per diversi anni alla trasmissione “Che Tempo Che Fa” condotta da Fabio Fazio su Rai 3;  e il giornalista Giorgio Zanchini, celebre voce di Rai Radio1, conduttore della trasmissione “Radio Anch’io”.

Ma la serata si caratterizzerà anche per la graffiante, sottile e intelligente comicità di Teresa Mannino che sarà protagonista con la “copertina” dello spettacolo.

Durante il viaggio nel cosmo che si farà con Guidoni si parlerà anche  delle missioni dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per monitorare lo stato di salute del nostro pianeta.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi