Passo Sella chiuso al traffico. Reinhold Messner: “Passi avanti. Coraggiosi. E inevitabili”

di Massimo Dorigoni.

Una giornata, quella di mercoledì 5 luglio, dedicata alla natura e al sua tutela, con la chiusura al traffico di Passo Sella, nel cuore delle DolomitiPatrimonio dell’Umanità UNESCO, luogo d’incantevole bellezza. Una giornata speciale, dedicata a pedoni, ciclisti, trasporto pubblico e veicoli non inquinanti, il tutto per ridurre l’inquinamento sia atmosferico, per mitigare le emissioni di CO2, sia acustico. Siamo saliti a piedi fin qui e abbiamo incontrato Reinhold Messner. Il “Re degli Ottomila” ha elogiato il silenzio e la quiete dei monti con nostalgiche parole, guardando in alto come a contemplare le vette e il loro splendore da tutelare. Ecco cosa ci ha detto.

In questa foto e in quella in alto Reinhold Messner a Passo Sella mentre parla con il pubblico (foto di Andrea Selva)

Un passo indietro per farne dieci avanti?

«Un passo indietro su forme di turismo superate dai fatti, come quella puntata quasi solo sugli sci: cala il numero di coloro che lo praticano, forse anche per via degli alti costi e soprattutto c’è meno neve. Passi avanti, coraggiosi, ma in realtà inevitabili in prospettiva. Passi avanti da parte delle amministrazioni di Sud Tirolo e Trentino, alle quali spero si aggreghi anche il Bellunese. Passi ai quali bisogna dare il tempo per portare i frutti».

Quanto tempo sarà necessario?

«Penso che ci vorranno una decina d’anni per avere, non solo su Passo Sella, ma anche su Falzarego, Rolle, Pordoi e tanti altri ancora, ogni giorno qualche ora senza auto e moto. Per avere più tranquillità, lentezza e silenzio, valori che le montagne hanno in sè, ma che vengono cancellati dall’aggressività del traffico motorizzato».

(Foto Sandro Filippini)

Meno traffico motorizzato, più spazio alle bici?

«Io sono convinto che le Dolomiti come territorio che privilegia il bike, una nuova forma di turismo in piena espansione, sarà una zona unica, la più bella del Mondo, quella che avrà più successo».

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi