Orso protagonista al 66. Trento Film Festival

Il programma cinematografico della 66. edizione del Trento Film Festival (a Trento dal 26 aprile al 6 maggio) quest’anno riserva una grande sorpresa per tutti gli appassionati di natura e in particolare di orso bruno: in collaborazione con il Muse-Museo delle scienze, nell’ambito della sezione MuSE.doc, la rassegna propone, infatti, diversi documentari naturalistici.

Tra questi segnaliamo, sabato 28 aprile, alle 16, al Supercinema Vittoria, l’affascinante Jane di Brett Morgen, sulla celebre primatologa Jane Goodall; ben tre proiezioni che vedono protagonista l’orso: lo spettacolare Kamchatka Bears. Life begins, di Irina Zhuravleva e Vladislav Grishin dalla Russia, straordinaria testimonianza sulla vita dei piccoli di orso tra i meravigliosi paesaggi naturali dell’estremo nord (nella foto in alto un’immagine del film); dal Canada Living with Wildlife di Leanne Allison, ritratto di una comunità che si è organizzata per gestire al meglio la delicata convivenza ravvicinata tra umani e animali, tra cui i temibili grizzly (entrambe le pellicole saranno proiettate lunedì 30 aprile, alle 17, al Cinema Modena); Taming winter. Una storia di carnevali e orsi di Andrea Arena sul curioso ruolo della figura dell’orso nei carnevali tradizionali di diverse località di montagna d’Europa (1 maggio, alle 17.15 Cinema Modena).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi