Commissione dei Dodici: sì alla norma di attuazione proposta dalla Provincia

La Commissione paritetica Stato-Regioni per il Trentino e l’Alto Adige, ha approvato la proposta di norma di attuazione dello Statuto speciale sulla gestione del progetto Life Ursus, riguardante la reintroduzione degli orsi in Trentino avanzata dalla Provincia autonoma di Trento dopo il ferimento, sabato, di un uomo nella zona di Terlago.
«Si tratta di un importante passo in avanti sulla strada di una gestione più autonoma, più rapida, più capace di seguire l’evoluzione del progetto di ripopolamento degli orsi in questa zona dell’arco alpino – ha commentato il presidente della Provincia, Ugo Rossi -. Ringraziamo la Commissione dei Dodici e il suo presidente Lorenzo Dellai per avere prontamente accolto la nostra recente sollecitazione. Ci auguriamo ora che il Consiglio dei Ministri proceda all’approvazione della norma, possibilmente in tempi celeri”.
La proposta che ora viene trasmessa al Governo, se approvata, consentirà al Trentino di gestire più autonomamente l’importante materia della gestione della presenza dell’orso – e del lupo – sul territorio, pur nel rispetto del quadro normativo nazionale e internazionale.
(Foto di copertina Andrea Mustoni)

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi