Il MUSE di mezza estate. Grande festa per i 4 anni del museo

Sabato 15 luglio il MUSE, in occasione del suo quarto compleanno, regala a tutti i cittadini, gli appassionati di scienza e natura e i turisti un pomeriggio e una serata dedicati all’intreccio fra saperi, con un serrato programma di attività, eventi, laboratori e musica.
Momento centrale del programma sarà l’inaugurazione delle due mostre temporanee “Archimede. L’invenzione che diverte” e “Il gigante incatenato. La battaglia delle dighe sul Mekong” e il grande evento in prima assoluta “Sogno di una notte di pi greco estate”, con la Banda Osiris, Federico Taddia e Telmo Pievani. Spazio aperto alla fantasia sulle note del Flower Power DJ set: un benvenuto – fino a tarda notte – a tutte le persone che vorranno rivivere, anche indossandoli, i colori e le fantasie dei mitici anni Sessanta.

 


IL PROGRAMMA

A partire dalle 16.00 e fino alle 21.00 il museo e il parco saranno animati da laboratori, osservazioni guidate del Sole, esperimenti legati ai principi studiati da Archimede, dimostrazioni, visite agli Orti d’Italia, giochi d’acqua e spettacoli di giocoleria.
Nel pomeriggio e nei giorni precedenti, il pubblico potrà partecipare all’idea del Jukebox creativo, inserendo, partendo dalla pagina Facebook del MUSE (@musetrento), i brani preferiti nella playlist condivisa disponibile sulla piattaforma Spotify. Nel museo la festa continua con quiz speciali alla Sfera NOAA e microattività per i più piccoli al Maxi Ooh!.
Alle 18.30 inaugurazione delle due mostre: “Archimede. L’invenzione che diverte” e “Il gigante incatenato. La battaglia delle dighe sul Mekong”, con momento ufficiale di presentazione della serata-evento.
A seguire, la presentazione al pubblico del progetto sonoro “Soundscape Io.Sempre#1 @MUSE2017” di Luca Lagash con Morgana Orsetta Ghini, Michele Piazza, Alex Cremonesi e Paolo Grigolli, tratto dall’Opera dello Svelamento, Conoscenza e Rinnovamento delle acque del Lago di Molveno #OP17 con un incontro, alle 20.00 negli spazi del quarto piano, insieme a Luca Lagash.
Alle 22.00, grande evento musicale con il concerto spettacolo della Banda Osiris che, assieme al giornalista scientifico Federico Taddia e al filosofo della scienza Telmo Pievani, metterà in musica tutti i principi della ricerca e delle invenzioni di Archimede.
Alle 23.30, la serata si concluderà con il Flower Power dj set per festeggiare il quarto compleanno del MUSE fino a tarda notte ricordando – anche nei colori e nel look – la libertà e fantasia dei mitici anni ’60.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi