Maltempo e viabilità: il punto delle ore 19 del 29 ottobre

La Protezione civile trentina ha diramato alle 19 un aggiornamento sulla situazione viaria. Ecco le strade chiuse al transito:

TRENTINO MERIDIONALE

SS 350 di Folgaria e di Val D’Astico dal km 20,000 loc.Carbonare di Folgaria al km 21,500 loc. Nosellari per smottamenti, e da loc. Buse al km 24,000 al km 27,500 confine con provincia di Vicenza, per franamenti. La strada statale è chiusa anche dal Veneto.

SP 90 Destra Adige II tr per allagamento della galleria di Chiusole, transito deviato lungo l’abitato.

SP 90 Destra Adige dir Borghetto I tr per allagamento del sottopasso ferroviario verso SS 12 del Abetone e Brennero.

SP 138 del Passo della Borcola al km 4,500, a monte di loc. Incapo, nel comune di Terragnolo, per smottamento.

SS 240 di Loppi oe Val di Ledro in località “Soardi Center” nel comune di Mori per piante cadute in carreggiata.

TRENTINO OCCIDENTALE

SS 42 del Tonale e della Mendola tra il km 150,500 (in località passo Tonale e il km 158,00 (in località Vermiglio per caduta piante sulla carreggiata

SS 42 del Tonale e della Mendola tra il km 194,000 (in prossimità di innesto della SP 139 del Castelaz) e km 194,200 per frana. E’ agibile il collegamento da innesto SP 139 verso Cagnò e Revò, ma non da innesto SP 139 verso Livo.

La medesima SS 42 è chiusa anche al km 190,000 circa, tra innesto SS 43 (in loc. Mostizzolo) ed innesto SP 6 di Rumo per un cantiere di lavoro.

SP 34 del Lisano e Seséna per caduta massi tra bivio per Val D’Algone e loc. Rio Bianco di Stenico. Alternative SS 237 del Caffaro e SS 421 dei laghi di Molveno e Tenno.

SP 4 di S. Romedio chiusa al km 0,830, a valle dell’abitato di Sanzeno.

SP 28 dir Frari al km 0,200, in comune di Revò, per smottamento. Sono in corso verifiche per riaprirla in serata almeno a senso unico alternato.

S.P. 74 del Novella al km 3,000 circa in località Eremo di S. Biagio (Comune di Sanzeno) per frana.

SP 94 di Stavel da km 3,600 (in località Velon) al km 6,400 circa (in prossimità di innesto sulla SS 42 a monte dell’abitato di Vermiglio) per vari smottamenti.

S.P. 222 del Duron al km 11,400 in località Bolbeno nel Comune di Borgo Lares per smottamento. Deviazione attraverso la S.P. 222 dir Tonello.

SP 236 di Spiazzo e Bocenago al km 1,500 circa per smottamento da monte.

TRENTINO ORIENTALE

SP 31 del Passo Manghen, dal km 8,200 loc. Bivio per Musiera nel comune di Telve, fino al km 38,800 loc. Piazzol lato Val di Fiemme. Distrutto impalcato del ponte sul rio Piazzina al km 35+200 oltre che divelta la sede stradale in prossimità.

SP 79 del Passo del Broccon da località Ronco km 18 circalato Vanoi fino al passo, nel comune di Canal San Bovo, per schianto di alberi.

SP 56 di Caoria, tratto finale verso Refavaie, dal km 9,400 al km 10,600, nel comune di Canal San Bovo per esondazione torrente. Inoltre è chiusa tra Canal S. Bovo e Caoria per frana. Pertanto il paese di Caoria è al momento isolato.

SS 347 del Passo Cereda chiusa al km 6,800 per frana.

SS 50 del Passo Rolle nel tratto compreso tra il km 108,000 (località Forte Buso, in val di Fiemme) fino a S.Martino di Castrozza per caduta piante e vento forte.

SP 81 del Passo Valles per l’intero tratto in comune Primiero – S. Martino di Castrozza per caduta piante e vento forte.

SP 221 della Val Noana al km 1,200, nel comune di Imer, per pericolo caduta sassi.

SP 133 di Monterovere dal km 2,000 dopo Caldonazzo al  bivio verso “Menador” al km 11,200 circa, innesto con SS 349 della Val D’Assa-Pedemontana Costo, per diversi smottamenti.

TRENTINO SETTENTRIONALE

SS 48 variante di Predazzo chiusa circonvallazione con deviazione in centro abitato per pericolo caduta massi. In attesa di sopralluogo del Geologo.

SP 250 di Valfloriana dal km 5,850 loc. Fior di Bosco per smottamento.

SP 240 del Cermis dal km 1 circa per esondazione rio sulla strada poco a valle della stazione intermedia.

SP 90 Destra Adige V tr a nord dell’abitato di Roverè della Luna per caduta sassi lungo la SP 14 in provincia di Bolzano.

SS 620 del Passo di Lavazè chiusa sul versante di Bolzano, al km 11,500 in Comune di Nova Ponente per frana.

SS 641 del Passo Fedaia chiusa al km 10,000 per frana. La medesima SS è chiusa anche sul lato di Belluno per esondazione di un corso d’acqua che ha danneggiato l’intera carreggiata.

SS 612 della val di Cembra tra Capriana e diga di Stranmentizzo per caduta piante in località diga per caduta piante.

TRATTE STRADALI PERCORRIBILI CON RESTRINGIMENTO DI CARREGGIATA A SENSO UNICO ALTERNATO

SS 237 del Caffaro, al km 91,600 circa, a est dell’abitato di Saone in, prossimità dell’innesto della SP 34 diramazione Ragoli, per cediemento scarpata a valle

SS 620 del Passo di Lavazè, all’intersezione con la SP 126 della Taoletta, per cedimento rampa.

SS 349 della Val D’Assa Pedemontana Costo, al km 37,00 loc. Monterovere, per crollo breve tratto di scogliera di sostentamento.

SP 215 di Pampeago a chilometriche varie per piccole esondazioni.

SP 48 del Monte Velo al km 7,700, a metà percorso tra Bolognano e Passo Santa Barbara, per smottamento blocco roccioso a lato carreggiata.

SP 79 del Tesino tratto di alcune decine di metri tra Imer e località Gobbera per frana.

SP 67 del Lovernatico al km 8,700, a monte dell’abitato di Campodenno in direzione Cunevo, per smottamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi