A Madonna di Campiglio le finali della Coppa del Mondo di skialp

Dal 6 all’8 aprile a Madonna di Campiglio si disputerà l’ultimo atto della Coppa del Mondo di sci alpinismo: in particolare venerdì 6 si terrà la gara sprint in notturna sul mitico pendio del Canalone Miramonti; domenica 8 toccherà alla gara individuale sul percorso della celebre Ski Alp Race Dolomiti di Brenta, giunta alla 44ª edizione.

Per la Coppa del Mondo si tratta di un felice ritorno sulle nevi della celebre Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta che, un decennio fa, ospitò l’ultima tappa del circuito internazionale per due stagioni consecutive (2007 e 2008). Ora la manifestazione, organizzata dal Comitato organizzatore della 3Tre, è pronta a scrivere un’altra importante pagina di storia dello skialp internazionale, forte della tradizione e dell’esperienza maturata in tanti anni.

Il weekend internazionale verrà aperto venerdì 6 aprile dalla gara sprint, che animerà il Canalone Miramonti, lo stesso che nel mese di dicembre ospita la 3Tre di Coppa del Mondo di sci alpino. Non è una novità per il celebre muro di Madonna di Campiglio, che ha già accolto nel recente passato due edizioni dei Campionati italiani di specialità. La gara avrà inizio alle ore 18, con la Flower ceremony a seguire e le premiazioni ufficiali sabato 7 aprile alle 18 in Piazza Sissi, dove si svolgerà la consegna dei pettorali agli atleti “top 5”, in vista della gara del giorno seguente.

“Copyright PHOTO ELVIS”

La competizione nella formula individuale a tecnica classica, che conserva pure la denominazione Ski Alp Race Dolomiti di Brenta, scatterà alle ore 8,30 con la partenza dei senior e degli espoir maschili dai 2.085 metri di quota del Rifugio Boch, all’altezza dell’intermedia della cabinovia Grosté, sede anche dell’arrivo. I chilometri da percorrere saranno poco più di 18, con un dislivello positivo di 1.855 metri. Le senior ed espoir donne e gli junior maschi scatteranno alle 9 dal Rifugio Stoppani, a quota 2.440 metri e copriranno un dislivello di 1.500 metri, mentre lo start per le junior donne sarà alle 9,15, sempre dal Rifugio Stoppani, con un percorso di difficoltà ridotta e con 1.050 metri di dislivello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi