Pietra Viva di Sant’Orsola: un museo a misura di bambino.

di Massimo Dorigoni

Un museo a misura di bambino. Così potremmo definire quello che è divenuto nel tempo il museo Pietra Viva di Sant’Orsola in Valle dei Mocheni. Un sogno che per i gemelli Lino e Mario Pallaoro, appassionati di minerali, si è trasformato in realtà. Un progetto, il loro, nato nel 2010 e che ha visto uno sviluppo costante negli anni. E il futuro si presenta altrettanto roseo.

Mario e Pino Pallaoro

Il Museo racconta la storia metallurgica della Valle del Fersina, dal latino, la valle del ferro appunto. Attraverso i metalli si fa un vero e proprio viaggio alla scoperta della storia di questo affascinante territorio del Trentino, con interessanti spunti su pratiche dell’Età del rame, usanze e modi di vivere tipici del luogo.

Come spiegano Lino e Mario il museo è diventato oggi un vero e proprio punto di riferimento per le scuole: «Nel solo mese di maggio si arrivano ad accogliere circa 1.000-1.200 bambini. In un anno si riescono a guidare all’interno del museo circa 8.000 persone. Il nostro scopo era di valorizzare il territorio in ogni suo aspetto, non solo culturale, ma creando anche un indotto economico per l’intera valle».

Quando visitano il museo, la curiosità nei bambini è tanta, specialmente quando entrano nella grotta di cristallo, una ricostruzione del più grande geode (una cavità naturale nella roccia rivestita di cristalli) rinvenuto nelle Alpi dai due fratelli.

Il tutto è arricchito da visite guidate alla scoperta del territorio della Valle del Fersina: un viaggio nel mondo dei minerali, dei cristalli e delle rocce. La vita nelle miniere: piccoli grandi uomini al lavoro nel cuore della terra. Alla ricerca dell’oro.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi