Installate 3 trappole per catturare l’orso che ha ferito il pensionato di Terlago

Per identificare e catturare l’orso o l’orsa che ha ferito sabato scorso Angelo Metlicovec mentre stava camminando con il suo cane lungo una stradina sterrata tra Terlago e i Laghi di Lamar, le squadre del Servizio foreste e fauna della Provincia hanno provveduto oggi a installare nell’area di Terlago e altre adiacenti, delle trappole per la cattura dei plantigradi.

L’operazione, che ha lo scopo del radiocollaraggio e dell’identificazione genetica dei plantigradi della zone è stata eseguita a seguito dell’ordinanza firmata ieri dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi.

Sono state installate tre trappole: due a tubo e un sito di cattura con laccio. La procedura prevede che l’animale intrappolato venga narcotizzato al fine di consentire alla squadra di cattura di effettuare le operazioni di radiocollarizzazione , con l’applicazione di un radiocollare e microchip e il prelievo del materiale genetico, in particolare peli e sangue.

Il profilo genetico dell’animale verrà poi confrontato con quello che i tecnici stanno ricavando dai reperti raccolti dopo l’incidente di sabato, al fine di stabilire in via definitiva l’identità dell’animale protagonista dell’attacco. A questo punto, potrà partire l’operazione di rimozione, sulla base di quanto previsto dall’ordinanza.

L’esito delle analisi genetiche condotte sui reperti dell’orso protagonista dell’evento di sabato sarà disponibile nei prossimi giorni. Nel frattempo prosegue il monitoraggio della zona da parte del personale  forestale, con una squadra di emergenza sempre disponibile per eventuali interventi e per il monitoraggio dei siti-trappola ed altri agenti a presidio dei punti di ingresso all’area stessa.cattturare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi