Al Muse il convegno E.CO, ecologia e comunicazione

Rappresentanti di aziende e istituzioni impegnate nella ricerca di innovazione e pratiche sostenibili dialogheranno con scienziati e studiosi, insieme ai rappresentati del sistema dell’informazione, nel corso di approfondimenti tematici e laboratori di confronto. Attorno a questo ruoterà il primo convegno E.CO, organizzato da Trentino Marketing e Muse il 5 e 6 ottobre a Trento. 

Il convegno, che vedrà dialogare rappresentanti di aziende e istituzioni impegnate nella ricerca di innovazione e pratiche sostenibili con esperti dell’informazione e studiosi impegnati in questo campo, è rivolto soprattutto ai professionisti della comunicazione e dell’informazione e a coloro che si occupano a vario titolo di sostenibilità e vivibilità.

Gli obiettivi dell’evento, che ha come responsabile scientifico il prof. Ugo Morelli (Responsabile Master UNESCO e professore di scienze cognitive applicate all’Università degli Studi di Napoli Federico II) sono diversi: consentire di conoscere in maniera più approfondita e scientificamente validata i fenomeni eco-correlati relativi alla biodiversità, al clima, alla crisi delle risorse, al paesaggio, all’ambiente e al territorio; fornire un’occasione di elevato livello metodologico e operativo per approfondire metodi e strumenti della comunicazione relativa agli ecosistemi e alla vivibilità; posizionare e qualificare il Trentino come contesto impegnato a sviluppare innovazione in campo ambientale e paesaggistico e territoriale e, allo stesso tempo, a condividere risultati e prospettive di ricerca in questo campo creando un meeting annuale di studio, riflessione e applicazione. 

L’attenzione sarà posta in particolare sul rilevante compito e le responsabilità dei comunicatori odierni nel promuovere comportamenti etici per uno sviluppo sostenibile e per il futuro della vivibilità sul nostro pianeta: una sorta di alleanza tra ecologia e comunicazione. 

Il programma si aprirà venerdì 5 ottobre con un evento aperto al pubblico, nel quale a dialogare su questi temi ci saranno, tra gli altri, Ferruccio De Bortoli, editorialista del Corriere della Sera, e Giovanni Marin, professore dell’Università degli studi di Urbino ed esperto di Economia Ecologica. 

Nella giornata del 6 ottobre, riservata agli iscritti, dopo un’introduzione di Silvio Gualdi, Direttore della Divisione “Climate Simulation and Prediction” Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici CMCC, si potranno ascoltare le diverse testimonianze di esperienze imprenditoriali e istituzionali alla ricerca di pratiche sostenibili nei settori del turismo, moda, mobilità e risorse alimentari. Nel pomeriggio, le medesime tematiche saranno oggetto dei diversi laboratori di pratiche sostenibili in un confronto diretto con i testimonial, pungolati dalla presenza di un climatologo. A moderare i workshop ci saranno Simona Tedesco, direttore della rivista di viaggi Dove, Paola Salvatore, vicedirettore Tustyle e fashion director di Donna Moderna, Andrea Segrè, Presidente FEM e membro del Consiglio Scientifico dell’ISPRA e Pierangelo Soldavini, giornalista de IlSole24ore.

Il programma

VENERDÌ 05 OTTOBRE

Ore 19.00 – Muse (Lobby)

Accredito e aperitivo di benvenuto per i partecipanti al convegno

Inizio lavori ore 20.30

Sostenibilità economica e comunicazione

Introduce Ugo Morelli | Responsabile Scientifico Master UNESCO e professore di scienze cognitive applicate all’Università degli Studi di Napoli Federico II

La necessità di un’economia ecologica: vincoli e possibilità

Giovanni Marin | Professore dell’Università degli studi di Urbino ed esperto di Economia Ecologica

Comunicazione e sviluppo sostenibile

Ferruccio De Bortoli | Editorialista del Corriere della Sera

SABATO 06 OTTOBRE

E.Colazione trentina (8.45 – 9.30)

Introduzione ai workshop (9.30 – 10.00)

Non basta conoscere per cambiare: educazione e comunicazione nelle trasformazioni della vivibilità

Silvio Gualdi | Direttore della Divisione “Climate Simulation and Prediction” Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici CMCC

Testimonianze (10.00 – 12.45)

Introduzione all’esperienze imprenditoriali e istituzionali alla ricerca di pratiche sostenibili. Gli ambiti che verranno esplorati saranno: turismo e ospitalità, moda, risorse alimentari e mobilità.

Pausa pranzo (12.45 – 14.00)

Laboratori di pratiche sostenibili ore 14.00-16.30 presso Aule didattiche del Muse

Informazioni e iscrizione gratuita: https://www.eco-trentino.it/it/ 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi