Contributi per i meleti resistenti alla ticchiolatura

La Giunta provinciale ha approvato i criteri per la concessione di contributi per il rinnovo degli impianti frutticoli. La finalità principale del provvedimento è d’incentivare il rinnovo delle varietà di melo coltivate in provincia di Trento. Si punta, in particolare, a incentivare la presenza di varietà resistenti alla ticchiolatura del melo e quindi diminuire i trattamenti fitosanitari necessari in un’ottica di sostenibilità ambientale e di tutela del consumatore. Si tratta inoltre di varietà apprezzate dal mercato che spuntano prezzi molto interessanti e che consentiranno alle aziende frutticole trentine di aumentare la propria redditività.

Le domande dovranno essere presentate entro il 30 marzo.

(foto in alto archivio Ufficio stampa PAT)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi