Come Loch Ness anche il lago di Molveno avrà il suo mostro

Dal 12 al 15 luglio il lago di Molveno avrà il suo mostro, come l’altrettanto celebre lago scozzese di Loch Ness: alla 20.30 emergerà infatti dalle acque del bacino lacustre dell’altopiano della Paganella il “mostro del lago di Molveno”, un evento che si ripeterà tutte le sere fino a domenica. 

L’iniziativa fa parte del progetto “ConNESSie”, ideato e organizzato da Molveno Holiday, Comune di Molveno e Impact Hub Trentino. 

Per l’ideazione del ritratto del mostro di Molveno è stato lanciato un contest, al quale hanno partecipato 100 artisti e il cui vincitore sarà proclamato proprio questa sera. Dopo l’emersione dalle acque del mostro, tutte le sere fino a domenica, le sponde del lago si trasformeranno in un’arena cinematografica con la proiezione di una rassegna di celebri film con protagonisti appunto i mostri. 

“ConNESSIe prende spunto dalla mitica creatura di Loch Ness per ridisegnare l’immaginario del lago di Molveno”, hanno spiegato gli organizzatori. Le proiezioni saranno gratuite e in caso di cattivo tempo si svolgeranno al chiuso. 

Ecco il programma dei film:

giovedì 12 luglio, ore 21 The Age of Rust di Francesco Aber e Alessandro Mattei  a seguire I mostri di Dino Risi 

venerdì 13 luglio, ore 21 Jonas and the sea di Marlies Van Der Wel a seguire Il Mostro della Laguna Nera di Jack Arnold 

sabato 14 luglio, ore 21 Catherine di Britt Raes a seguire The Shape of Water di Alfonso Cuaron 

domenica 15 luglio, ore 21 Spring jam di Ned Wenlock  a seguire Ponyo sulla scogliera di Hayao Miyazaki 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi