A Rovereto l’Università degli Sport di montagna

Dal prossimo anno in Trentino si potrà frequentare anche un corso di laurea magistrale interateneo in Scienze dello Sport. Il nuovo corso, che sarà attivato dall’Università degli Studi di Trento, in partnership con l’Università di Verona, avrà sede a Rovereto, nell’area Manifattura, e accoglierà i primi 50 studenti nella primavera 2019.

 Oggi è stato firmato l’accordo tra Provincia autonoma di Trento, l’Università di Trento, il Comune di Rovereto e Trentino Sviluppo spa.

Il momento della firma dell’accordo
“L’accordo – ha spiegato l’assessora provinciale all’Università, Sara Ferrari – nasce dall’interesse della Provincia ad ampliare l’offerta formativa del liceo sportivo per costruire l’intera filiera formativa legata alle scienze dello sport”. “Lo sport – ha aggiunto il rettore Collini – è un grande tema su cui si può favorire uno sviluppo industriale”.

 Il nuovo corso non sarà però una replica di analoghi percorsi magistrali presenti in Italia: “Vogliamo realizzare qualcosa di unico per la formazione avanzata nello sport – ha chiarito Federico Schena, docente di Scienze motorie all’Università di Verona – focalizzato in particolare sugli sport outdoor della montagna, dove metteremo in connessione formazione, ricerca e relazioni internazionali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi