Il 2018 per FBK sarà l’anno dell’intelligenza artificiale

Per la Fondazione Bruno Kessler (FBK), l’ente di ricerca trentino, tra i più rinomati a livello internazionale, specializzato in tecnologie dell’informazione e della comunicazione, storia e sociologia, il  2018 sarà l’anno dell’intelligenza artificiale: il centro di ricerca scientifico, infatti,  ha messo a punto un programma ricco di eventi dal titolo “FBK*AI 2018 – Future built on Artificial Intelligence”, tra i quali spicca, primo fra tutti, la “VI Bruno Kessler Lecture” che sarà tenuta da Piero Angela il prossimo 19 marzo a Povo di Trento. Il celebre giornalista e divulgatore scientifico spiegherà come la tecnologia ha modificato e sta modificando la società, partendo proprio dall’intelligenza artificiale.

Ma l’FBK non si è fermata qui, lanciando una vera e propria novità nel mondo della ricerca scientifica: per la prima volta nella sua storia ha deciso di adottare un piano strategico, un documento di visione a lungo termine che definisce strategia e obiettivi della Fondazione per il prossimo decennio 2018-2027, a cui un piano industriale basato sul triennio 2018-2020 darà immediata operatività.

«Si tratta di un piano che non solo è introdotto in FBK per la prima volta, ma riteniamo sia un unicum nella storia stessa dei centri di ricerca in Italia  – ha commentato il Presidente di FBK,  Francesco Profumo – e che permetterà alla fondazione di attrezzarsi rispetto alle sfide del futuro, in particolare in vista dell’uscita del IX programma quadro della Commissione Europea».

 

I principali ambiti su cui FBK investirà nel prossimo saranno quelli  intelligenza artificiale per la persona e il suo stile di vita sano (Health and Well Being); intelligenza artificiale per i cittadini che rendono la propria città più vivibile, godibile e sicura (Smart Cities & Communities); intelligenza artificiale per permettere a uomini e macchine di lavorare assieme, in un ambiente di lavoro più produttivo, sicuro e piacevole (Industry 4.0 / Meccatronica); intelligenza artificiale per i cittadini che rispettano l’ambiente e le risorse naturali (Energy and Environment); intelligenza artificiale per aiutare l’uomo a scoprire i segreti del mondo e le questioni aperte della fisica (Big Science).

Tra i principali progetti che saranno realizzati dalla fondazione (i cosiddetti progetti bandiera) rientra innanzitutto quello relativo alla salute, denominato “Cartella clinica personale, diario della Salute”, una piattaforma che funzionerà da vero e proprio coach personale per facilitare i cittadini nell’adozione di stili di vita più sani e supportare una maggiore autonomia dei pazienti cronici nella gestione della cura. In particolare sarà realizzata una nuova piattaforma “intelligente” di App che consentirà al cittadino di tenere traccia delle osservazioni personali sullo stato di salute (cibo, movimento, sintomi, ecc.).

Inoltre, nell’ambito della mobilità intelligente e sostenibile, sarà realizzato il progetto “Auto connessa, 5G, il corridoio di mobilità Monaco-Bologna”. Obiettivo dei “corridoi di mobilità” è di progettare e sperimentare la mobilità sicura e sostenibile del futuro attraverso la macchina a guida autonoma, la gestione autonomica di flotte commerciali (camion) e la gestione avanzata delle emergenze. Il fattore tecnologico chiave sarà il cosiddetto “5G” per l’implementazione di un nuovo concetto di veicoli connessi e automatizzati: un ambiente di vita intelligente per soddisfare le esigenze della mobilità nelle città intelligenti e nell’intera rete stradale europea. Il corridoio Monaco-Bologna rappresenterà inoltre il banco di prova per i test su scala transfrontaliera e questo renderà il progetto un pilota di assoluto interesse a livello internazionale.

 

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi